Faq Traslochi

Come bisogna fare per avere un preventivo?

Bisogna fissare un appuntamento, contattando il nostro ufficio, con un nostro responsabile che dovrà visionare l’appartamento e/o ufficio di partenza.
Il preventivo verrà poi inoltrato via e-mail o posta certificata.

Il sopralluogo è sempre necessario?

A meno che non si tratti di pochissimi colli è nostra buona abitudine e dimostrazione di serietà effettuare sempre il sopralluogo.

Il preventivo è gratuito?

Sì e senza impegno.

Come posso confermare il preventivo?

Inoltrandoci copia del contratto debitamente timbrato e/o siglato con doppia firma via e-mail o posta certificata. Il contratto varrà anche come documento di trasporto.

Quanto tempo prima devo comunicare la data del trasloco?

Per un trasloco della durata di 1/2 giorni solitamente servono circa 15/20 giorni di preavviso. Dipende molto anche dall’entità del trasloco.
Piccoli servizi si possono organizzare anche in pochi giorni.

Le scatole sono gratuite?

No. Le scatole come tutti gli imballaggi non sono compresi nel costo del trasloco.
Nel preventivo che forniremo indicheremo tutti i costi degli stessi.

Fornite voi le scatole per imballaggio?

Si forniamo noi tutti i tipi di scatole per imballaggio unitamente al nastro adesivo e al kit per gli oggetti fragili.
Inoltre in caso il Cliente decida di farsi l’imballaggio forniamo un opuscolo di istruzioni.

Per i vestiti appesi cosa devo fare?

Per il trasporto dei vestiti appesi disponiamo di appositi bauletti specifici per trasportare i capi appesi.

Fate anche l’imballaggio dei contenuti?

Si su richiesta e con quotazione separata offriamo anche il servizio completo di tutti i contenuti dei mobili.

I cassetti vanno svuotati?

Si. I cassetti dei mobili vanno svuotati poiché i mobili con cassetti così come tutti gli altri mobili per esigenze di stivaggio possono essere sistemati sul camion nella posizione non originale. In ogni caso il giorno del trasloco tutti i mobili devono essere completamente vuoti.

Il frigorifero va sbrinato?

A meno che non si tratti di dispositivi “no frost”, lo sbrinamento va effettuato sempre il giorno prima. Accertarsi comunque che non ci sia ghiaccio al suo interno.

Cosa devo fare per i prodotti freschi dentro il frigorifero?

In prossimità della data del trasloco bisogna ridurre al minimo le scorte di frigorifero e congelatore anche perchè il frigorifero dopo il trasporto non potrà essere messo in funzione prima di 3 ore al fine di evitare il danneggiamento del circuito refrigerante.

Se si rompe qualcosa di fragile all’interno delle scatole da me preparate vengo risarcito?

Anche se forniamo la massima assistenza e istruzioni dettagliate affinchè il cliente imballi gli oggetti fragili a regola d’arte, le compagnie di assicurazioni rispondono solo nel caso in cui l’imballaggio e il disimballaggio venga effettuato dall’impresa di traslochi.

Lo smontaggio e il rimontaggio viene fatto da voi?

Si lo smontaggio e il rimontaggio di ogni tipo di mobile visionato in sede di sopralluogo viene effettuato dai ns. falegnami qualificati.

Effettuate modifiche ai mobili?

Si effettuiamo anche modifiche. La fattibilità dovrà però essere valutata dal ns. responsabile in sede di sopralluogo.

Rimontate i lampadari?

Lo smontaggio è previsto. Il rimontaggio, non viene effettuato poiché per normativa è indispensabile l’opera di un elettricista certificato.

Anche per gli attacchi idraulici?

Gli stacchi idraulici (ad esclusione di boiler e scaldabagni) vengono fatti da noi, mentre per tutti gli attacchi (compreso la lavatrice) dovrà rivolgersi ad un idraulico di sua fiducia.

Attaccate i quadri?

I quadri vengono attaccati su esplicita richiesta dei clienti al momento del preventivo, altrimenti non è previsto.

Nella casa nuova ho il parquet. Devo pensare io a proteggerlo prima del trasloco?

No. Per quanto riguarda i pavimenti di legno e quelli particolarmente delicati provvediamo noi a proteggerli con  appositi materiali prima delle operazioni di scarico. Inoltre tutti i mobili e complementi (sedie, tavolini, ecc.) verranno feltrinati dal ns. personale con feltrini forniti da noi.

Pensate voi alla richiesta di eventuali permessi di occupazione suolo pubblico?

Sì, curiamo noi il disbrigo per l’ottenimento dei permessi di occupazione suolo pubblico. I cartelli di divieto di sosta con rimozione forzata verranno da noi posizionati almeno 48 ore prima.

In caso il trasloco avvenga in un cortile o nella proprietà privata condominiale chi dovrà avvisare l’amministratore?

In questo caso tutte le comunicazioni e rilascio di autorizzazioni dovranno essere fatte dal Cliente. L’impresa Solano sarà a disposizione per fornire informazioni tecniche circa gli automezzi che verranno utilizzati durante il trasloco.

In caso di danni siete assicurati?

Si, siamo assicurati sia sulle cose del Cliente trasportate e movimentate sia su eventuali danni a cose di terzi (esempio danni a beni condominiali dove operiamo).

In caso di maltempo il trasloco viene effettuato lo stesso?

Si, chiaramente questo comporterà sicuramente del disagio sia al Cliente che al ns. personale. In ogni caso le scatole e i mobili verranno coperti.

Quando devo pagare e come?

Il pagamento del servizio dovrà essere eseguito a servizio ultimato con assegno bancario e/o contanti (nei limiti consentiti dalle normative) direttamente al ns. responsabile. In caso di bonifico questo dovrà essere effettuato in anticipo rispetto alla data del trasloco per consentire al ns. ufficio di verificare il buon fine della transazione.

La fattura viene fatta contestualmente al pagamento?

No. L’emissione della fattura sarà differita e verrà inoltrata immediatamente nei giorni successivi al termine del trasloco, anticipandola al Cliente via e-mail e/o posta certificata e poi per posta ordinaria.

Ritirate le scatole usate?

Di solito il ritiro non viene effettuato. Dovrà pensare il Cliente allo smaltimento presso le riciclerie cittadine.